Azienda Agricola Il Pescheto di Matteo Zecchi pesche di Rosano

Siamo su Valdarnopost

26 Agosto 2015

[...] Gli ultimi rimasti

“Siamo rimasti praticamente tre produttori – raccontano alla Fattoria di Petreto – fino agli anni ’70 c’era una intensa coltivazione di pesche ma adesso i terreni sono stati in gran parte abbandonati. Mi ricordo ancora quando nei decenni passati portavamo i frutti al mercato di Novoli. Adesso con gli attuali standard, i prezzi bassi di vendita e la concorrenza che arriva anche da fuori Italia sarebbe impensabile rivolgersi alla grande distribuzione”.

 

Secondo le stime dei vecchi 70 ettari di produzione, ne sono rimasti solo 5 ettari. Oltre alla fattoria di Petreto, continuano a produrre le celebri pesche le monache di Santa Maria a Rosano e una attività agricola lungo la provinciale 90. Matteo Zecchi, giovane agricoltore, ha rilevato l’attività pochi mesi fa: “La produzione di pesche sta entrando nel vivo adesso. Effettivamente siamo rimasti in pochi e molte varietà rischiano l’estinzione”. [...]

 

Per leggere tutto l'articolo clicca qui!

I PRODOTTI DEL MESE

Le Pesche di Rosano Azienda Agricola Il Pescheto di Matteo Zecchi pesche Cotogne e pesche spicca