Piselli alla fiorentina

Ingredienti x 4 persone:

  • piselli freschi 1,2 kg
  • carnesecca 50gr
  • aglio 1 spicchio
  • prezzemolo un ciuffo
  • olio extravergine
  • zucchero 2 cucchiai da minestra
  • sale q.b.


Sgranate i piselli e metteteli in un tegame insieme a 8 cucchiai d’olio, l’aglio, il prezzemolo e il sale. Aggiungete acqua fredda fino a coprire i piselli e iniziate a cuocere a fuoco moderato per ½ ora con pentola scoperta.

A 15 minuti dalla fine cottura aggiungete la carnesecca tagliata a fettine sottili e lo zucchero, ultimate la cottura tenendo presente che i piselli vanno serviti con il sughetto di cottura non troppo ritirato.

 

Curiosità
Firenze capitale d’Italia. Bettino Ricasoli, nobile toscano di alto lignaggio e uomo politico instancabile di valente intelletto, soleva consumare pasti molto frugali. Un primo, o un secondo, oppure un contorno accompagnato da frutta di stagione. Raramente consumava un pasto completo.

Uno dei suoi piatti preferiti, per il quale andava matto, era appunto i piselli alla fiorentina, che usava mangiare nel suo piccolo studiolo in Palazzo Vecchio, per non allontanarsi troppo dagli affari di stato.

Si narra che, una volta Crispi avesse convocato una riunione di gabinetto a cui dovesse presenziare anche il Ricasoli, ma questi giunse in ritardo. Ebbene il Barone si scusò dicendo che era impegnato a mangiare i piselli.

come cucinare i piselli alla fiorentina
vendita diretta Bagno a Ripoli
ricette con piselli freschi

I PRODOTTI DEL MESE